Associazione

Italiana

Professionisti

Tango

Argentino

L’annuncio fu dato nell'ormai lontano settembre 2009: "Un bene culturale immateriale". Così l'UNESCO annunciò l’inserimento del Tango argentino nella lista dei patrimoni dell’Umanità, ovvero di una lista - avente valore giuridico - di arti e tradizioni da tutelare. La suprema tutela culturale, di valore internazionale, conferita al Tango, ha trovato giustificazione perché ne è stato riconosciuto il valore di un’espressione artistica capace di rappresentare e promuovere il dialogo, nonché la diversità culturale. Ma il Tango ha espresso, da sempre, anche qualcosa di più grande, che è la nostra più intima spiritualità, in un momento così trasgressivo e delicato, che è l’abbraccio
Dopo anni di Milonghe, Festival, concerti, pratiche e maratone, di notti e di giornate dedicate, attraverso il Tango, a un’intensa condivisione sociale, oggi qualcosa d’invisibile, chiamato Covid-19, ci costringe a non abbracciarci, a non socializzare, imponendo la “distanziamento sociale” e della non condivisione dello spazio sociale.
In questo tempo di raccoglimento e di "silenzio degli abbracci", è arrivato il momento di ordinare le idee e di andare oltre a quell'ipertrofia d’iniziative che stavano pullulando, ma anche per certi versi, dividendo la nostra comunità.
L’associazione Italiana Professionisti di Tango Argentino (A.I.P.T.A.), tutelerà e rappresenterà i nostri diritti, promuovendo progetti di legge e diffondendo la conoscenza sul ruolo sociale, sportivo, culturale ed economico della categoria in ossequio al riconoscimento giuridico del proclama dell’UNESCO, sopra evocato, e degli articoli 9, 21, 33 e 36 della Costituzione, i quali assumono la funzione di promuove e sostenere la cultura, quindi la danza e la musica, e quindi anche il Tango argentino, quale fattore indispensabile per lo sviluppo della coesione sociale, nonché quale componente dell’imprenditoria culturale, sportiva, creativa e turistica nazionale.
Con il supporto delle competenze legali e amministrative del mio team (Avv. Lorenzo Simonetti e Dr. Domenico Sinopoli e dei loro Studi professionali), ho deciso di creare un’associazione italiana di categoria, che riunisca e tuteli, presso le Istituzioni competenti, le diverse professionalità del mondo del Tango argentino: Ballerini e coreografi, Maestri, Titolari di Scuole, Maestri Operatori di Tangoterapia, Musicalizadores, Musicisti e Cantanti, Organizzatori di Eventi, di Festival, di Gare, Competizioni e Concorsi, di Milonga e di Spettacoli.

Iscriviti alla nostra associazione